lunedì 7 agosto 2017

LA BAMBINA di Marina Midei

Sophia De Santis

C'era una volta una bambina
Tanto dolce e piccolina.
Sicuro che il male non ebbe mai fatto.
Forse fu che il sole si trovò distratto.
Insomma la terra per lei non fu lieve
Neanche tra le braccia di chi le volle bene.
Spiegazioni non c'erano per quella atrocità:
Di certo c'era solo il bene di mamma e papà.
Tante cose le volevano insegnare
Ma non c'era bisogno: era già in grado di amare.
Ecco la cosa che allora non si capisce:
perché la diversità tanto intristisce?
Fu così che la bambina
Utilizzò una medicina.
Non per lei, sia ben chiaro
Ma per quel popolo ignaro,
Che pensando di essere migliore
Non si avvicinò mai al suo cuore.
E da lei non potette imparare
Che è dal sorriso che si inizia ad amare.
Marina Midei

8 luglio 2017

Nessun commento: