giovedì 5 marzo 2009

ANCHE ZIO MARCO TORNA IN ITALIA


Una settimana trascorsa in un battito di ciglia, quella in cui zio Marco è stato con noi.

E' arrivato da solo in America per stare un po' con Gloria e Sophia ... ma anche con mamma Marina e papà Filippo.

Ha trovato anche tanta neve e ancora tanto freddo, mentre accompagnava le nipotine tra una visita e l'altra ed io ho pensato che forse non eravamo mai stati in Italia tanto tempo insieme quanto qui a New York!

Si va sempre così di corsa da dimenticare una telefonata o saltare un incontro e ..... dare tutto per scontato.

Il saluto della partenza ... nello stesso abbraccio dell'arrivo, ma stavolta sembrava non volesse finire, le mie solite lacrime nascoste che ormai non sono un segreto e per lui i soliti grandi occhialoni neri che nascondono ogni emozione.

A rassicurarci entrambi la protezione di papà Filippo che come un fratello maggiore non lo ha lasciato un minuto e i conteggi di Gloria che tra i sorrisi di Sophia annunciano che sul prossimo volo diretto in Italia ci saranno proprio loro, fra circa due mesi.

Mentre scrivo è sull'aereo: vorrei tanto essergli accanto, solo per fargli compagnia .... proprio quella che lui ha regalato a noi!

Ciao zio spilla!

Nessun commento: