giovedì 19 febbraio 2009

LA PESTIFERA DI SOPHIA

Ecco tornare alla carica Sophia ... arrabiata più che mai per i denti che se ne vanno, quelli che arrivano, gli occhialini da indossare e le famose "armature di ferro" per le gambe che ancora subiscono "revisioni"!

Bè ... per fortuna non è sempre arrabiata ...

Anche in America la diagnosi per lei è non vedente però si tenta di condurre un esperimento con lenti particolari, utilizzate di solito per la riabilitazione visiva, per scoprire se qualche atteggiamento possa migliorare con l'utilizzo dell'occhialino.

Lei ce la mette davvero tutta, ma la fortuna non sempre l'accompagna così anche le cose semplici diventano difficili: a me fà un enorme tenerezza perchè la sento crescere giorno dopo giorno, anche se il corpo non lo dimostra. Ma non si cresce solo nel corpo: si cresce nelle emozioni, nei sentimenti, negli atteggiamenti.


E' così piccola nelle mie mani, così gracile eppure così forte: non piange, sopporta il dolore nel silenzio, con un velo di tristezza. Io credo che meriterebbe il mondo e l'altro ieri, quando dal suo sorriso mancava il dentino e sul naso erano appoggiati gli occhialini, capivamo che il tempo era passato, che si sta facendo signorina anche lei nonostante per noi sia rimasta sempre la piccolina di casa.
Sappiamo che la sua patologia è molto severa, ma possa il Signore alleviarle tanti sacrifici.

Nessun commento: