sabato 31 gennaio 2009

30 GENNAIO 2009 - NEW YORK


DOPO SEI ANNI E QUATTRO MESI DALLA NASCITA .... GLORIA E SOPHIA HANNO GUARDATO SEDUTE DA SOLE UNO DEI LORO DVD PREFERITI: CENERENTOLA.

IO E FILIPPO NEL VEDERLE ABBIAMO PIANTO, DI NASCOSTO : SEMBRA CHE SIANO CRESCIUTE TUTTO D'UN TRATTO.

ABBIAMO ACCUMULATO TANTISSIME TENSIONI IN QUESTI MESI. ULTIMAMENTE LA GAMBINA DESTRA DI SOPHIA CI PREOCCUPA UN PO', MA IL PROF. STRONGWATER, NELL'ULTIMA VISITA DI MERCOLEDI', CI RASSICURA: "PER SOPHIA E' DIVERSO, CI VUOLE TEMPO, DEVONO PORTARE I BRACES E DA ORA IN POI LE BIMBE DOVRANNO STARE IN PIEDI TANTO TEMPO QUANTO CI STIAMO NOI! SONO MOLTO CONTENTO DEL LORO PERCORSO".

COSI' LE PICCOLE HANNO INIZIATO L'ALLENAMENTO ANCHE PER IL CAMMINO: E' UNO SFORZO ENORME. GLORIA TRATTIENE IL FIATO AD OGNI PASSO: DICE CHE IL SUO CORPO E' PESANTISSIMO E LE MANI ATTACCATE AL DEAMBULATORE DIVENTANO ROSSE DALLA PRESSIONE.

SOPHIA E' AGGUERRITA: QUANTE VOLTE HA VINTO LA MORTE ... VIVE LA VITA COME DOVREMMO FARE TUTTI, SENZA SPRECARLA E AMANDOLA, CON IL PIACERE E IL SENTIMENTO. ORA ASPETTA L'ARRIVO DEL SUO PRIMO DEAMBULATORE E SONO CERTA ... NON RIMARRA' FERMA.

Nessun commento: