venerdì 16 gennaio 2009

1° TRAGUARDO RAGGIUNTO!!!!


NEW YORK 16 GENNAIO 2009

(30 giorni dopo secondo intervento,
100 GIORNI DALL'INIZIO DEL PROGRAMMA ORTOPEDICO-RIABILITATIVO)

1° TRAGUARDO RAGGIUNTO!!!!

GLORIA HA ACQUISITO LA POSIZIONE SEDUTA.
E' IN GRADO DI POTER RIMANERE SEDUTA A TERRA O SU UNA SEDIA DA SOLA, SENZA SORREGGERSI CON LE MANI E SENZA ALCUN SOSTEGNO ORTOPEDICO.

Ha sempre sorriso .... ma in questo sorriso c'è molto di più: c'è la gioia, la soddisfazione, l'entusiasmo di continuare.

Io la sento nascere ancora: ho sentito quel fiocco rosa fuori della porta che i miei occhi dopo la nascita non hanno mai visto, ho provato tutta la felicità che il cuore poteva contenere, ho avuto tanta paura nel lasciarla così seduta sola, perchè per sei anni non mi sono mai potuta staccare da lei, per sorreggerla costantemente. Ho aspettato tanto questo momento.

Sophia, invece, ha iniziato con le prime paroline. La sera giochiamo per parlare insieme e la mia domanda è di rito: "Sophia, a chi vuoi bene?" Lei allora parte con ciò che sa dire: mamma, papà, chicca, nonna. Ieri sera la sua risposta è cambiata, ha risposto: "a te". Io ho sottolineato incredula:" a me?" e lei "tsi" per dire si. Il suo corpo è rilassato, le sue gambe lunghe, aperte e non imprigionate nella spasticità: la sua fisionomia ha già preso un aspetto molto più sano e quelle paroline valgono una laurea!

Qualcuno me la sta restituendo, insieme a Gloria, un pezzetto alla volta. Io sono qui ad aspettarle per renderle alla vita.

Vorrei poter dire tante cose alla vita, anche ricominciamo da capo: perchè si può cambiare, si può migliorare, si può fare molto di più per chi ha bisogno. Molti bambini aspettano, una cura, un traguardo, un sogno. Chi può dire ad un bimbo di smettere di sognare? Una Regione, uno Stato, un medico, un giudice?

I sogni sono dei bambini e non si possono rubare: la via del sole non potrà dimenticarlo.

Nessun commento: