sabato 6 dicembre 2008

MENO DIECI GIORNI

6 DICEMBRE 2008

Bè, stavolta la neve è arrivata davvero!

E la sensazione è quella del Natale.

New York accende il suo albero come da tradizione al Rockfeller Center, con più di 30.000 luci per un albero norvegese del New Jersey di oltre venti metri.

Ma anche a casa abbiamo già realizzato un meraviglioso albero: gli addobbi non sono di quelli più trend, ma non ci siamo persi d'animo e per le bimbe è veramente bellissimo. Le luci, anche se non sono 30.000 e per il momento neanche arrivano alla presa elettrica ... almeno fino a quando non troveremo una prolunga, sono di mille colori. Al posto delle classiche palle, abbiamo attaccato le medaglie rotonde che durante una manifestazione per Gloria e Sophia a Mentana sono servite per premiare molti bambini e riportano la dicitura: "per aiutare a realizzare un sogno ...", e quà e là una serie di mini peluche che hanno portato in dono a Gloria e Sophia. Sulla punta un Babbo Natale di latta che qualche giorno fà ha già portato via le letterine di Gloria e Sophia.

Accanto all'albero un orsacchiotto bianco, dono dell'ultima famiglia italiana rimpatriata prima del Natale e con il quale Sophia canta tanto. La canzone non ci ha aiutato molto ad alleggerire la lontananza, ma se gli interventi andranno bene, sarà comunque un meraviglioso Natale in cui avremo molto da ringraziare.

Mercoledì saremo in ospedale per la visita pre-operatoria: gli ultimi giorni sono sempre i più difficili e così, iniziamo a ritirarci un po' aspettando di poter completare quella frase che le medaglie hanno lasciato in sospeso ".... splendido come una fiaba".

Nessun commento: