venerdì 3 ottobre 2008

I RACCONTI DI SOPHIA PER LA SCUOLA DELL'INFANZIA

CIAO A TUTTI,
SONO SOPHIA E VI SCRIVO PER RACCONTARVI COSA MI E’ SUCCESSO A NEW YORK.

COME GIA’ SAPETE, MI STO IMPEGNANDO MOLTO PER IMPARARE A PARLARE UN PO’, PERCHE’ MI PIACE STARE IN COMPAGNIA A CHIACCHIERARE, MA FACCIO MOLTA FATICA PER PRONUNCIARE LE PAROLINE, COSI’ PER IL MOMENTO HO IMPARATO A DIRE, PER ESEMPIO, MAMMA, PAPA’, CHICCA (CHE SAREBBE GLORIA), DADA (CHE SAREI IO), NONNA, AM (QUANDO HO FAME) E COSI’ VIA.

IERI SONO ANDATA CON PAPA’ A FARE LA SPESA IN UN NEGOZIO: QUI SI DICE “SHOP” E PAPA’ PENSAVA E RIPENSAVA A COME DIRE LE PAROLINE IN INGLESE PER FARSI CAPIRE, COSI’ A ME ERA VENUTA UNA FAME DA LUPO E HO INIZIATO A DIRE “AM - AM - AM”.

UN COMMESSO ALLORA HA PRESO IL PROSCIUTTO COTTO E CE LO HA PORTATO: INFATTI QUI IL PROSCIUTTO COTTO SI CHIAMA “HAM”.

PAPA’ E’ STATO FELICISSIMO PERCHE’ L' HO AIUTATO A PARLARE IN INGLESE ED IO SONO STATA CONTENTISSIMA PERCHE’ FINALMENTE SONO POTUTA TORNARE A CASA DA MAMMA E GLORIA A MANGIARE!!!

UN GRANDISSIMO SALUTO A TUTTI.
SOPHIA

Nessun commento: